DONA ORA

14
Nov
2019

Dynamo Camp a tutto volume

“Guardami come sono emozionato, guardami!” Così Davide ci ha raccontato la sua esperienza a Dynamo Camp e l’attività di dj, la sua preferita.“Sono stati i giorni più belli a Dynamo , quelli in cui ho fatto l’attività di dj.
Mi ha dato emozioni forti, fortissime.”
Questa scelta è gettonatissima dagli adolescenti, appassionati dalla musica. Amano le note. E far ballare gli altri, scatenandosi col microfono, dà loro incontenibile felicità.

L’attività, come ogni proposta di Dynamo, è inclusiva e accessibile. E’ ideata anche perché ne possano godere pienamente ragazzi con disabilità e patologie che li rendono non vedenti, sordi o con ritardi cognitivi. “E’ il vostro dj che vi parla! Non vi posso vedere ma vi voglio con le mani al cielo, vi voglio sentire!” è uno dei gridi di battaglia di uno dei nostri camper, non vedente dalla nascita. Lo Staff è di supporto secondo il metodo Dynamo di Terapia Ricreativa che insieme al divertimento fa scoprire capacità e dà fiducia. Le attrezzature come pedane multisensoriali, appositamente strutturate e gestite, fanno il resto.

Tra i nostri dj di questa estate, ragazzi adolescenti da Torino, Milano, Lodi, Napoli, Massa Carrara, Murcia, Como, Firenze, Padova, Madrid, che hanno scatenato camper e volontari in pista. Sono soprattutto ragazzi ma anche ragazze. La musica vissuta in questo modo ha fatto manifestare risorse personali mai conosciute prima. Ha regalato loro emozioni, e loro ne hanno regalate a camper, volontari e staff.

Numerose sono le attività basate sulla musica, proposte al Camp e fuori dal Camp in ospedali, associazioni e case famiglia di tutta Italia. Insieme all’attività di dj lo Staff propone radio, con Radio Dynamo, per la creazione di piccoli programmi radiofonici, musical, per permettere ai bambini di cimentarsi nell’interpretazione di brani di musical famosi, hip hop e rap.

“Prima di incontrare Dynamo pensavo che fare la radio era difficile, poi ho parlato dentro a un microfono e sono diventata una vera dj”. E’ una frase di Maria Sole, DJ cuore, una tra i bambini raggiunti dal nostro Staff in ospedale, che si sono divertiti quest’anno coi programmi di Terapia Ricreativa di radio.

Nel 2020 ci aspettano moltissime emozioni musicali e abbiamo già in serbo varie sorprese. E non vediamo l’ora di proporle a bambini e ragazzi, di divertirli e far scoprire le loro potenzialità, perché, come ci dice spesso chi vive il Camp, “in questo luogo non si torna mai a casa come si è arrivati”.


I programmi di Terapia Ricreativa basati sulla musica sono sostenuti da Dynamo Rock Challenge.

You are donating to : Associazione Dynamo Camp Onlus

How much would you like to donate?
$20 $50 $100
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
Loading...