DONA ORA

13
Feb
2019

Terapia Ricreativa Dynamo ON AIR

Per chi lavora negli uffici di Milano di Dynamo Camp, il mese di febbraio è conosciuto anche come il mese della Campagna SMS.

Fin dai primi giorni dell’anno il ritmo aumenta, le telefonate raddoppiano, la creatività è al massimo della sua espressione. Tutti aspettano con ansia l’inizio della Campagna, e anche se nessuno lo dice, c’è un sentimento di gratitudine espanso verso tutti coloro che da 12 anni ci aiutano nella realizzazione dei materiali utili affinchè Dynamo Camp sia “sulla bocca di tutti” per le due settimane dedicate interamente a noi.
Tra i vari Grazie, ce n’è uno che arriverà in fondo all’articolo, ma solo perché prima vogliamo accompagnarvi con noi, passo passo, dentro questa stessa emozione.

La prima cosa che succede, di solito, è incontrare il sorriso del custode, giù all’ingresso, si consegna la carta d’identità, si riceve il proprio badge e via… pochi scalini e di fronte a noi si palesa il divano rosso, pronto ad accoglierci per i cinque giorni successivi.
In lontananza qualche voce nota, i saluti di chi non vedi da un anno e poi loro, Linus e Nicola che, sempre sorridenti, vengono a salutarci.

Sono tanti anni che questa immagine si ripete, ma nonostante tutto, ogni volta è un’emozione diversa.
Perché sai che le storie che vi racconteremo sono diverse. Perché i volti che incroceremo sono diversi e perché diverse sono anche le reazioni di ogni ascoltatore.

Sapere di essere in diretta nazionale è per noi motivo di gratitudine verso Radio Deejay e verso chi ogni anno si aggiunge tra gli “amici”. Infatti ormai non solo Linus e Nicola ci sostengono, a volte capita di ricevere un messaggio anche da altre voci storiche di questa emittente e noi restiamo sempre senza parole. Che poi è un paradosso se ci pensate, rimanere senza voce in un contesto radio…

Poter raccontare chi è Dynamo Camp agli ascoltatori di Deejay è un’occasione unica per un’organizzazione come la nostra, perché ci dà la possibilità di farci conoscere e di far conoscere a sempre più persone la Terapia Ricreativa. E’ un appuntamento fisso a cui siamo molto legati e si, anche molto gelosi. Ci sentiamo fortunati e privilegiati e non finiremo mai di dire Grazie a chi, 12 anni fa, ha creduto in noi, e non ha mai smesso di farlo.

Sono le 11 e arriva il nostro momento, gli ospiti entrano, uno al giorno, e poi la scritta luminosa sopra la porta dello studio si accende e diventa rossa: ON AIR.
Trascorrono così 60 minuti di emozioni, di racconti, a volte di risate a volte di nodi alla gola, ma sempre tutti trattenendo il fiato.
La scritta si spegne e dopo le foto ricordo di rito, tutti siamo soddisfatti e inizia quello che per noi è un altro momento importante: Alessandra Patitucci – una delle assistenti di Linus – si avvicina e ci consegna tutti i messaggi e le mail per Dynamo  arrivate durante la diretta. E l’emozione continua, perché spesse volte ci chiediamo come sia possibile che, solo attraverso un racconto, la gente riesca a capire perfettamente cosa facciamo e soprattutto perché lo facciamo. Forse è la passione che ci mettiamo, forse è semplicemente la magia Dynamo. Ma qualunque sia il motivo, sappiamo anche con certezza che se Radio Deejay non ci volesse così bene, questo non sarebbe in alcun modo possibile.
Grazie RADIO DEEJAY!

Ascoltate la Terapia Ricreativa ON AIR su Radio Deejay anche quest’anno, dal 18 al 22 febbraio – dalle 10 alle 12.

You are donating to : Associazione Dynamo Camp Onlus

How much would you like to donate?
$20 $50 $100
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
Loading...

Iscriviti a Dyario, notizie dal mondo Dynamo.

Tutti i mesi, in anteprima, le storie e le iniziative di Dynamo Camp

Iscriviti ora

You have Successfully Subscribed!